employee engagement - grafica articolo

Employee engagement. Dare valori ai dipendenti per creare aziende di successo

Le aziende sono costituite da persone, dipendenti che si differenziano tra loro per le caratteristiche personali e professionali. I primi clienti di ogni azienda sono proprio loro, i dipendenti. 

Coinvolgere i dipendenti nei processi decisionali aziendali è fondamentale per creare un business di valore, sia sociale che economico. Non è di fatto un caso che l’employee engagement è, soprattutto negli ultimi anni, fondamentale anche per i responsabili delle risorse umane.

 

Dipendenti partecipi e produttivi 

Quando il collaboratore si sente protagonista all’interno dell’azienda, condividendone valori e decisioni, è senz’ombra di dubbio più motivato e produttivo. Il dipendente che percepisce come rilevante il suo ruolo all’interno dell’azienda e si considera parte attiva dell’intera organizzazione e a parità di competenze si dimostrerà più collaborativo ed efficiente rispetto ad un dipendente che non è coinvolto, e ancor peggio non condivide gli stessi valori aziendali. 

Nell’era del lavoro agile e della digitalizzazione, la centralità del dipendente sta conoscendo una nuova primavera nella cultura e nella strategia aziendale. Porre le persone al centro significa accrescere il valore reputazionale dell’azienda e di conseguenze un aumento della soddisfazione dei clienti

 

Coinvolgimento e partecipazione dei dipendenti

L’employee engagement e il benessere di ogni dipendente influenzano il successo di ogni strategia aziendale e ignorare la centralità dei dipendenti potrebbe rivelarsi assai pericoloso in termini di employer branding e di qualità di servizi finali offerti ai propri clienti. 

I fattori emotivi, e ancor più l’impatto psicologico – un esempio è rappresentato dal l’autorealizzazione – hanno la capacità di aumentare il grado di soddisfazione del dipendente che ricade positivamente nell’ambito economico e sociale dell’azienda. 

Ecco spiegato quindi perchè l’employee engagement diventa un elemento imprescindibile di business capace di rinnovare le organizzazioni

Una recente ricerca dell’Asterys in collaborazione con Researchnow ha evidenziato che l’azienda del futuro sarà caratterizzata da una maggiore responsabilizzazione dei dipendenti, una maggiore collaborazione tra team operativi e manager e il coinvolgimento di tutti i dipendenti, a prescindere dal ruolo che ricoprono in azienda. 

  • il 75% dei manager coinvolti nella ricerca afferma che per il successo di business in futuro sarà fondamentale favorire la collaborazione tra gruppi di lavoro 
  • il 57% ritiene che in futuro i team operativi devono acquisire maggiore autonomia nella gestione del lavoro e nella definizione di obiettive e strategie 
  • 61% degli intervistati ritiene fondamentale una maggiore attenzione ai bisogni di tutti gli stakeholders 

 

L’employee engagement per favorire l’innovazione

In un futuro non molto lontano le aziende di successo saranno quelle che collocano al centro il benessere del dipendente e favoriscono l’employee engagement. Quest’ultimo infatti incide, non solo sul clima di lavoro e la produttività, ma anche sulla capacità aziendale di innovare e sulla customer satisfaction. Il dipendente coinvolto e realizzato contribuisce in modo propositivo a partecipare ai processi innovativi aziendali e non solo. Il collaboratore ingaggiato trasmette i valori aziendali anche ai clienti cercando di soddisfare il più possibile i suoi bisogni. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
La forza del Gruppo Immedya risiede nelle persone: dipendenti, stakeholder, fornitori e partner.
Il pieno coinvolgimento di tutti è l’unica strada per il miglioramento continuo.
Rimettiamo le persone al centro.
Non c’è azienda senza l’energia delle persone.
Seguici su